Statistiche siti
Il Circolo della Vela Sicilia di Palermo e il team Luna Rossa Challenge 2013 annunciano che la loro sfida alla 34ma edizione dell’America’s Cup

Palermo – Il Circolo della Vela Sicilia di Palermo e il team Luna Rossa Challenge 2013 annunciano che la loro sfida alla 34ma edizione dell’America’s Cup, che si terrà a S. Francisco nel settembre 2013, è stata accettata dal Golden Gate Yacht Club.

Come anticipato da Zerogradinord alcune settimane fa, Luna Rossa Challenge 2013 e il sindacato Emirates Team New Zealand hanno firmato un accordo di collaborazione fino al 31 Dicembre 2012 che comprende il totale accesso alla progettazione e ai dati delle prestazioni di Emirates Team New Zealand in questo periodo. Gli scafi dell’ AC72 di Luna Rossa saranno costruiti in Italia e tutti gli altri componenti verranno costruiti in Nuova Zelanda in stretta collaborazione con Emirates Team New Zealand.

Nel 2012 il programma del team Luna Rossa prevede l’apertura di una base ad Auckland, in Nuova Zelanda, per gli allenamenti congiunti, la partecipazione a tutti gli eventi del circuito America’s Cup World Series (ACWS) con i catamarani ad ala rigida classe AC45 e il varo del catamarano ad ala rigida AC72 che parteciperà all’America’s Cup.

Dal mese di marzo 2013 il team Luna Rossa continuerà la propria preparazione sportiva e lo sviluppo tecnico dell’AC72 a San Francisco, partecipando a tutti gli eventi previsti dal programma della 34^ America’s Cup.

Patrizio Bertelli, presidente di Luna Rossa Challenge 2013, ha dichiarato: “Sono certo che la collaborazione di Luna Rossa con Emirates Team New Zealand darà ottimi risultati, consentendo a entrambi i team uno sviluppo più rapido ed efficace sia sul piano tecnico che sul piano sportivo. La scelta del Circolo della Vela Sicilia come yacht club sfidante è anch’essa significativa: ritengo infatti importante, in un momento come questo, sottolineare l’unità del nostro paese anche sul piano culturale e sportivo”.

Agostino Randazzo, Presidente del Circolo della Vela Sicilia, ha dichiarato: “Per il Circolo della Vela Sicilia è un vero e proprio onore poter lanciare una sfida all’America’s Cup con un team prestigioso e amato come Luna Rossa. Voglio quindi ringraziare Patrizio Bertelli sia per averci prescelto che per le motivazioni che hanno animato questa sua scelta. Sono certo che la nostra sfida contribuirà a creare un forte spirito di emulazione e avvicinerà alla vela molti giovani siciliani”.

Matteo De Nora, presidente di Emirates Team New Zealand, ha dichiarato: “Sono particolarmente felice di questa collaborazione: Luna Rossa è certamente il team velico straniero più amato e rispettato in Nuova Zelanda, sin da quando, nel 2000, si aggiudicò la Louis Vuitton Cup. Questo accordo non farà che accrescere il valore tecnico dei Team. Ci aspettiamo una stretta collaborazione a terra e una forte e leale rivalità in mare”.

Grant Dalton, amministratore delegato di Emirates Team New Zealand, ha dichiarato: “La collaborazione con Luna Rossa rappresenta per noi un ulteriore passo verso l’obiettivo, a lungo termine, di dare al nostro team anche un ruolo di fornitore di tecnologie e servizi di altissimo livello, con lo scopo di sottolineare l’eccellenza e la competenza neozelandese nel campo della nautica. Siamo felici di condividere le risorse del nostro ufficio progettuale e collaborare con due team così rispettati nella vela di alto livello”.


AMERICA’S CUP, LUNA ROSSA AND CIRCOLO DELLA VELA SICILIA CHALLENGE FOR THE 34TH AMERICA’S CUP
Technical and sporting cooperation with Emirates Team New Zealand

Palermo – The Circolo della Vela Sicilia of Palermo and the team Luna Rossa Challenge 2013 announce that their Notice of Challenge for the 34th America’s Cup, which will be held at San Francisco in September 2013, has been accepted by the Golden Gate Yacht Club.

Luna Rossa Challenge 2013 and Emirates Team New Zealand have signed a cooperation agreement until 31st December 2012 which includes full access to all Emirates Team New Zealand design and performance data for this period. The hulls for the Luna Rossa AC72 will be built in Italy and all other elements will be built in New Zealand in close cooperation with Emirates Team New Zealand.

Luna Rossa’s  2012 programme includes the opening of a base in Auckland (New Zealand) for the joint training, the participation in all events of the America’s Cup World Series (ACWS) with the AC45 wing catamarans and the launch of the AC72 wing catamaran for the America’s Cup.

From March 2013 the team Luna Rossa will continue its sporting preparation and technical development of the AC72  in San Francisco and will participate to all events scheduled for the 34th America’s Cup.

Patrizio Bertelli, Team Principal of Luna Rossa Challenge 2013, declared: “I am certain that the co-operation of Luna Rossa with Emirates Team New Zealand will produce excellent results, giving to both teams a faster and more effective development both in the technical and in the sporting fields. The choice of the Circolo della Vela Sicilia as challenging yacht club is also significant: I think it is important, in a moment like this, to underline the unity of our country also in the field of culture and sports”.

Agostino Randazzo, President of the Circolo della Vela Sicilia, declared: “It is a true honour for the Circolo della Vela Sicilia to challenge for the America’s Cup with a prestigious and beloved team like Luna Rossa. I therefore thank Patrizio Bertelli both for having selected us and also for the reasons behind his choice. I am sure that our challenge will contribute to create a strong spirit of emulation and will attract many young Sicilians to the sport of sailing”.

Matteo De Nora, Team Principal of Emirates Team New Zealand, declared: “I am very happy of this co-operation: since 2000, when they won the Louis Vuitton Cup, Luna Rossa is certainly the most loved and respected foreign sailing team in New Zealand. This partnership will increase the technical value of the teams. We look forward to close co-operation on land and intense rivalry on the water”.

Grant Dalton, managing director of Emirates Team New Zealand, said: “The cooperation with Luna Rossa is another step towards the long-term objective of establishing our team as a provider of technology and services that highlight New Zealand’s marine industry expertise. We look forward to sharing our design office resources and cooperating with two such well-respected names in top-level sailing”.

  • Stice

    4 novembre 2011 #1 Author

    Una domanda… mi sbaglierò, ma il Protocollo dice che uno sfidante può vendere il proprio progetto ad altri competitors e non collaborare con altri competitors allo stesso medesimo progetto. Mi sbaglio?

    Cheers.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *