Statistiche siti
A due settimane dall'inizio dell'America's Cup World Series, il cielo su Venezia Challenge, sfidate italiano alla 34ma America's Cup, si fa nuvoloso.

Cascais – A due settimane dall’inizio dell’America’s Cup World Series, il cielo su Venezia Challenge, sfidate italiano alla 34ma America’s Cup, si fa nuvoloso.

Stando a un articolo apparso sulla Gazzetta dello Sport di oggi, il team dell’imprenditore Carlo Magna – per leggere un’intervista rilasciata a Zerogradinord.it clicca qui – e del team manager Cesare Pasotti, sarebbe alle prese con problemi finanziari tali da metterne a rischio la partecipazione alla prima tappa dell’America’s Cup World Series, evento in programma a Cascais dal 6 al 14 agosto.

Le informazioni in nostro possesso raccontano di una parte del team pronto a lasciare la città portoghese, dove resterebbero solo i componenti del sailing team, guidato da Torvar Mirsky, e un rappresentante del management.

Ricordiamo che, a tutt’oggi, Venezia Challenge, pur avendo ricevuto il suo AC45, non ha ancora avuto modo di navigarci. Motivo? A quanto pare, il mancato saldo dell’unità.

Zerogradinord.it ha chiesto al team rappresentato dal Club Canottieri Roggero Lauria di Palermo un commento circa questa notizia. Appena riceveremo risposta non mancheremo di informarvi. Come si usa dire in queste circostanze: stay tuned.

  • Tritapeppe

    23 luglio 2011 #1 Author

    +39 style … nessuna sorpresa!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *