Statistiche siti
Vento tra i 6 e i 14 nodi, prima da Est e poi da Ovest ha caratterizzato la prima giornata della Selezione Lega Italiana...

Livorno – Vento tra i 6 e i 14 nodi, prima da Est e poi da Ovest ha caratterizzato la prima giornata della Selezione Lega Italiana Vela, in corso nell’ambito degli eventi della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale Città di Livorno.

Dodici i team in gara, e subito il Centro Velico 3V (Edoardo Mancinelli Scotti, Alessandro Franzì, Matteo Sangiorgi, Andrea Barchiesi) si è messo in evidenza, grazie al grande affiatamento dell’equipaggio e all’ottima conduzione delle prove. 7 le regate disputate da ogni team, per un totale di 14 prove secondo la speciale formula di regata della LIV. Grande risultato per l’esordiente Yacht Club Sanremo (Roberto Tamburelli, Nicolò Maretti, Daniele Bonetto, Guido Bernardi), che ha regatato con molta determinazione per mettersi subito in evidenza, tenuto a bada da un Portocivitanova con un equipaggio di grandi combattenti (Alessandro Battistelli, Gabriele Giardini, Paolo Mangialardo, Michele Regolo) e dall’Aeronautica Militare, tutti pronti a sfidarsi per il podio, con Bari in crescita e pronto ad approfittare di qualunque momento favorevole.

“Una grandissima giornata di regate. – Ha dichiarato per il Centro Velico 3V Matteo Sangiorgi – Condizioni di vento perfette per regatare al meglio con i J70, divertirsi e al tempo stesso mantenere ottime energie per gli altri due giorni. Il livello tecnico di questa prima Selezione è molto alto, e nella seconda giornata non sarà così semplice per noi restare in testa: siamo ben attrezzati, ma Sambenedettese ha fatto veramente bene, salvo avere un calo alla fine della prima giornata, Regolo e Battistelli su PortoCivitanova non sono affatto da sottovalutare come hanno mostrato vincendo match 14. Roberto Ferrarese su Bari, dopo essersi assestato sulla formula nelle prime prove, è pronto per incombere domani sugli avversari”. Il Circolo Velico 3V ha chiuso la giornata con cinque impeccabili primi posti, un terzo e un quarto, e conta su due punti di vantaggio nei confronti del secondo classificato.

Domani seconda giornata di prove, sempre con vento medio leggero, gran caldo, e la previsione di svolgere almeno una decina di regate, affinché domenica si possa concludere l’intero programma che prevede in totale ben trenta prove.

“Abbiamo inaugurato al meglio la nuova stagione della Lega Italiana Vela. – Ha dichiarato il Presidente della LIV, Roberto Emanuele de Felice – Ben 16 le prove disputate hanno messo esaltato le qualità degli equipaggi e della formula. Ottimo l’esordio per lo Yacht Club Sanremo, alla sua prima Selezione LIV e da subito in lizza per il podio. La nostra formula permette a tutti gli equipaggi di poter recuperare e costruire il risultato fino all’ultima prova: resistenza e qualità tattiche sono gli ingredienti per affrontare al meglio la seconda giornata di Selezione. Davvero encomiabile la performance del Centro Velico 3V, che come sempre in queste regate schiera un equipaggio tanto giovane quanto agguerrito, sempre pronto a combattere a tutte le boe. Perfetta anche l’attività del Comitato di regata che ha gestito al meglio i salti di vento e le azioni da svolgere per disputare più prove possibili con le condizioni meteo a disposizione”.

“Un ringraziamento al nostro sponsor, Banca Aletti, e agli organizzatori della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale Città di Livorno” – ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo della LIV, Alessandro Maria Rinaldi – che hanno creato le condizioni affinché questa prima selezione abbia uno scenario e un contesto eccezionali. Nella prima giornata abbiamo visto molto agonismo in campo e la volontà di eccellere. Domani gli equipaggi dovranno dare il massimo. Come sempre, indipendentemente dalle condizioni meteo, le imbarcazioni della Legavela Servizi sono perfette per questo tipo di regate, e permettono di valorizzare al massimo la preparazione degli equipaggi”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *