Campionato Invernale di Napoli, tra gli X-41 brilla Extra 1

Napoli – Regate con vento leggero a Napoli per la flotta del campionato Invernale. Aria tra gli 8 e i 10 nodi, ma questo basta per assistere, tra gli x-41, allo scontro tra Extra 1 e le fortissime Le Coq Hardi ed il Campione del Mondo in carica Sideracordis. Il vento viene da terra ed è di difficile lettura per il tattico marsalese Mario Noto. La lotta per il vertice è ristretta a queste tre barche e Massimo Barranco al timone ha il suo bel da fare a seguire le indicazioni del suo tattico. La regata è lenta ma su Extra 1 la concentrazione è massima. L’attenzione viene premiata dal secondo posto nella prima prova appena dietro il vincitore Le Coq Hardi di Maurizio e Giancarlo Pavesi.

Il vento scema, ma si è ancora nei limiti per far partire una seconda prova. Extra 1 viaggia nel gruppo di testa. Le condizioni sono ancor più difficili per il vento che va calando e una leggera corrente. A metà gara, in prossimità della boa di bolina il vento salta ed Extra 1 cerca lo stesso di passare, ma risulta essere troppo scaduta. Si cerca di provare una “bretone”, la barca va al vento, riesce a passare per metà lunghezza, ma non c’è la fa a scodare abbastanza per evitare il galleggiante. Così Extra 1 è costretta ad auto penalizzarsi. La prova viene accorciata e viene vinta da Siredacordis di Pier Vittorio Grimani mentre la barca siciliana si deve accontentare del quarto piazzamento dietro Le Coq Hardi e Malafemmina di Arturo di Lorenzo.

Parte dell’equipaggio di Extra 1 vola ora a Lanzarote. Massimo Barranco porterà il suo team di Vela del Sud a prendere parte alla prima tappa del Circuito Mondiale RC44 sull’imbarcazione AFX Capital. Gli impegni velici si rincorrono senza sosta. Si regaterà dall’8 al 12 Febbraio sia in flotta che in match-race. Immediatamente dopo si torna a Napoli con Extra 1 per il Campionato Invernale il 26 Febbraio.

Per condividere l’articolo…

Nessun commento

Lascia un commento




Current day month ye@r *