Statistiche siti
Quattordici gli equipaggi che scenderanno sul campo di regata della settima edizione Trofeo UCI (Unione dei Circoli Italiani), istituito ed ospitato dal Circolo del...

Napoli – Quattordici gli equipaggi che scenderanno sul campo di regata della settima edizione Trofeo UCI (Unione dei Circoli Italiani), istituito ed ospitato dal Circolo del Remo e della Vela Italia, riservato ai sodalizi italiani che non hanno carattere sportivo.

I sette circoli in gara, provenienti da Milano a Palermo, si sfideranno, a bordo dei J/22 messi a disposizione dal Circolo rosso-blu, da domani, con una formula che coniuga bene le regate di flotta con il match race; le prime infatti avranno lo scopo di selezionare gli equipaggi che si confronteranno, dai quarti di finale, con il regolamento Match Race, fino alla finale, in calendario domenica 12 ottobre.

Tra i partecipanti, il Circolo Nazionale dell’Unione di Napoli; vincitore lo scorso anno, tenterà di ridurre la distanza dal Circolo Bellini di Palermo che, timonato da Agostino Randazzo, ha trionfato in ben tre edizioni. Un passato da agonista, Presidente del Circolo della Vela di Sicilia, Randazzo, quest’anno, presente alla manifestazione, non vestirà gli abiti da regatante.

L’impresa del Bellini fu arrestata nell’edizione del 2012, dall’equipaggio timonato da Manfredi Mancinelli Scotti, del Circolo della Caccia di Roma; appassionato velista e regatante di alto profilo, sarà pronto, alla barra, sulla linea di partenza del Trofeo.

I team dovranno tener d’occhio l’equipaggio schierato dal Cubino di Milano, guidato da Andrea Cito Filomarino, un vero campione nella categoria master laser standard.

In acqua anche la Società del Whist – Accademia Filarmonica di Torino, timonata dal Michele Bruno, che dalla scorsa edizione ha sostituito l’allora Presidente dell’ ENI, Giuseppe Recchi, oggi al timone di Telecom. Tra i club partecipanti, il Domino Club di Bologna, il Circolo al Teatro di Brescia, il Circolo dell’Unione e, la Società del Giardino entrambi di Milano.

Il Circolo ‘Italia’ accoglierà i suoi ospiti con cornetti e cappuccino per il breakfast, spaghettate in banchina al rientro delle prove e concluderà con Ballo di fine estate.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *