Statistiche siti
Saranno i neo campioni italiani di ITA-215 Mollicona a difendere i colori azzurri al Campionato Europeo J/24 che si svolgerà dal 9 al 15...

Angelholm – Saranno i neo campioni italiani di ITA-215 Mollicona a difendere i colori azzurri al Campionato Europeo J/24 che si svolgerà dal 9 al 15 agosto nelle acque di Ängelholm, nel sud-ovest della Svezia e che sarà organizzato dal locale Sailing Club. Oltre all’armatore Vincenzo Mercuri (Circolo Velico Tivano) a bordo di Mollicona saranno impegnati il giovane timoniere carrarino Giacomo del Nero, Massimiliano Biagini (entrambi già in equipaggio al campionato italiano a Valmadrera), Fabrizio Ginesi e Susanna Del Nero (tutti portacolori del CN Marina di Carrara).

Partiremo l’8 mattina … e, almeno sino a dopo la prima regata, preferisco non fare altri commenti… – ha commentato scaramanticamente Giacomo Del Nero – A differenza dell’Europeo di Montecarlo (dove ricoprivamo ruoli differenti e avevamo un altro equipaggio) ci sono molte meno barche “mediterranee” e molti più tedeschi e scandinavi. Fra gli avversari che potrei ritenere fra i favoriti, penso a due equipaggi inglesi (entrambi campioni europei in anni differenti) uno dei quali abbiamo già incontrato a Montecarlo. Rispetto all’Italiano di Valmadrera partiamo sicuramente con vele più performanti e con un equipaggio cambiato per due quinti. Nel ruolo chiave del tailer si alterneranno mia sorella Susanna e Fabrizio”.

Nel programma dell’Europeo Open J/24, le giornate di sabato 9 e domenica 10 saranno dedicate al perfezionamento delle iscrizioni, ai pesi e alle misurazioni di barche ed equipaggi. Lunedì alle ore 15 è prevista una o più tune up race, alle 18.30 lo skippers briefing e, a seguire, la cerimonia d’apertura. Martedì 12 alle ore 10 verrà dato il segnale di partenza della prima delle undici regate in programma. Numerosi gli eventi collaterali e i “dopo regata” che prevedono momenti conviviali con snacks, “sailor food” e birra.

In questo periodo dell’anno la nostra bella spiaggia è molto frequentata da turisti e villeggianti. Il tempo a metà agosto offre solitamente bello e sereno, ideale per la vela e soprattutto per i J/24 – ha spiegato Kjell Holst, Chairman of Organising Committee – A nome del Comitato Organizzatore vorrei esprimere la nostra gratitudine al comune di Ängelholm il cui impegno e sostegno hanno reso possibile questa manifestazione in un luogo dove nei primi anni ’80 è stata fondata la prima Swedish sailing high school. Il programma del Campionato prevede durante la settimana non solo tanta bella vela e regate, ma alcuni divertenti eventi sociali che saranno organizzati in tipico stile svedese. L’evento sarà gestito dai migliori professionisti che condividono la passione che ci unisce, al fine di garantire un evento piacevole ed emozionante. Ancora una volta, un caloroso benvenuto a tutti i partecipanti e ai loro accompagnatori!

L’edizione 2013 dell’Europeo Open J24, invece, si era svolta nelle acque monegasche del Principato di Monaco e, grazie a parziali regolarissimi, era stata vinta da Ian Southworth (al suo quarto titolo europeo) con Chris MacLaughlin su GBR-219 Il Riccio (sempre nelle prime sei posizioni della classifica, pur senza aver mai vinto una prova) mentre i campioni europei 2012, l’equipaggio di ITA-416 La Superba del Centro Velico di Napoli della Marina Militare (timonato da Ignazio Bonanno) aveva chiuso terzo (quarto overall) dietro ai padroni di casa di MON-55 St Andrews Securities (con Ian Ilsley al timone e François Brenac alla tattica).

La stagione 2014 della Classe Italiana J/24 è affiancata dal prestigioso marchio automobilistico Land Rover che, da sempre espressione del “ben vivere il tempo libero” con eleganza e stile, si è legato alle attività del monotipo più diffuso a livello mondiale e alla ClasseJ24 Italiana, entrando nel fantastico mondo di vela e di libertà. Una grande soddisfazione per tutti gli appassionati di questa attiva Classe che vedono premiato l’impegno e la serietà di una Associazione in costante crescita. J/24 è un monotipo con una vasta distribuzione in tutto il mondo: in Italia è la flotta più numerosa fra i one design grazie anche ai suoi contenuti costi di acquisto e di gestione.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *