Statistiche siti
Melges 32 World Championship, comanda il Maestrale Melges 32 World Championship, comanda il Maestrale
E' stato il Maestrale il protagonista indiscusso della vigilia del Campionato Mondiale Melges 32. A Porto Rotondo, dove ad attendere l'inizio delle regate fissato... Melges 32 World Championship, comanda il Maestrale


Video courtesy BPSE/Zerogradinord.

Porto Rotondo – E’ stato il Maestrale il protagonista indiscusso della vigilia del Campionato Mondiale Melges 32. A Porto Rotondo, dove ad attendere l’inizio delle regate fissato per domani sono ventisei equipaggi di caratura internazionale, il vento da nord-ovest ha soffiato con impeto sin dalle prime ore del mattino, raggiungendo picchi record nel corso del pomeriggio, quando gli anemometri hanno registrato raffiche prossime ai 74 nodi.

Una situazione meteo decisamente anomala, che ha investito il villaggio regate allestito nello spiazzo antistante lo Yacht Club Porto Rotondo causando danni importanti alle tensostrutture utilizzate per dar riparo a protagonisti e addetti ai lavori. Le raffiche più intense hanno strappato i cavi di acciaio impiegati per ancorare i gazebo alle zavorre pesanti oltre mille chili: solo l”immediato intervento dei tecnici, coadiuvati dal determinante apporto degli equipaggi, ha scongiurato il precipitare degli eventi.

Il Maestrale ha imposto uno stop anche all’attesissimo Audi Day, che avrebbe dovuto svolgersi nel corso del pomeriggio odierno. In considerazione del fatto che anche domani a comandare dovrebbe essere il vento da nord-ovest – i bollettini parlano di medie prossime ai 45-50 nodi – gli organizzatori hanno deciso di posticipare di ventiquattro ore le sfide automobilistiche – controllo dei consumi, guida bendata e gara di parcheggio – che impegneranno la quasi totalità degli equipaggi.

Messi nell’impossibilità di prendere il mare per gli ultimi allenamenti, i team hanno vissuto lunghe ore di relax presso le strutture dello Yacht Club Porto Rotondo che, in collaborazione con lo Yacht Club Costa Smeralda, curerà la parte tecnica della manifestazione. Argomento molto dibattuto è stato il party offerto ieri sera da uno dei team iscritti all’evento: svoltasi in una grande villa a picco sul mare della Gallura, la festa ha contato sulla presenza di ospiti e perfomer di fama internazionale.

Dato conto delle insidie meteorologiche, va ricordato che lo svolgimento delle prime regate resta fissato per domani mattina alle 11. Il Principal Race Officer Hank Stuart tiene costantemente monitorata la situazione per decidere tempestivamente il da farsi e disporre eventuali rinvii delle procedure di partenza.

Tutte le prove del Campionato del Mondo Melges 32 saranno trasmesse in streaming web con commento in italiano e potranno essere seguite tramite il sito internet delle Audi Sailing Series (http://www.audisailingseries.com/melges_32/) e di BPSE (http://www.bpse.it).

Organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con la Classe Internazionale Melges 32 e Melges Europe, il Melges 32 World Championship 2013 si articolerà su un massimo di dieci prove e si concluderà domenica. Tre sono richieste per rendere valido il campionato, sei per concedere ai team lo scarto del risultato peggiore.

Per consultare la entry list della manifestazione clicca qui.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *