Statistiche siti
Buone notizie dall'Australia per i colori azzurri. Gli atleti italiani impegnati a Perth nel Campionato Mondiale ISAF 2011 hanno iniziato con il piede giusto.

Perth – Buone notizie dall’Australia per i colori azzurri. Gli atleti italiani impegnati a Perth nel Campionato Mondiale ISAF 2011 hanno iniziato con il piede giusto.

Nella prima giornata che ha visto scendere in acqua le classi RS:X femminile, Laser Radial, Finn e 470 maschile sono da segnalare le buonissime prove di Laura Linares e Flavia Tartaglini nella tavola a vela e degli uomini della classe 470 Zandonà-Zucchetti e Sivitz Kosuta-Farneti. Bene anche Baldassari e Poggi nel Finn.

RS:X femminile (2 prove disputate)
Grande partenza di Laura Linares che nelle due prime prove in programma raccoglie un quinto e un primo posto ed è terza assoluta della parziale. Nella prima regata la siciliana gira la prima boa in tredicesima posizione per poi iniziare la rimonta che la porta fino al quinto posto sul traguardo. Nella seconda prova parte molto bene e al primo passaggio in boa è seconda dietro alla cinese Hueng. Alla seconda boa la Linares passa a condurre e mantiene il primo posto sino alla fine. Molto bene anche Flavia Tartaglini che conquista un ottimo secondo e un ottavo posto di giornata. La velista romana con i due risultati occupa la sesta posizione in classifica con 10 punti.

Alessandra Sensini, che ha concluso la giornata con un undicesimo e un quindicesimo posto occupa il entiquattresimo posto della parziale con 27 punti, mentre Veronica Fanciulli con un venticinquesimo e un quindicesimo è trentacinquesima con 35 punti.

Le prime due posizioni della generale sono occupate dalla Korzits e dalla Shaw entrambe con 5 punti.

470 maschile (2 prove disputate)
Molto bravi anche i due equipaggi della classe 470 maschile Gabrio Zandonà-Pietro Zucchetti e Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti. Zandonà – Zucchetti tagliano il traguardo della prima prova in ottava posizione e concludono la seconda al terzo posto. Con 11 punti totali sono al sesto posto della generale. Sivitz Kosuta-Farneti, l’altro equipaggio azzurro impegnato in questa classe, ha raccolto un sesto e un undicesimo e grazie a questi due risultati si trovano al quattordicesimo posto della parziale con 17 punti.

Al vertice della classifica ci sono i finlandesi Lindgren-Lindgren con 3 punti, seguiti dai britannici Patience-Bithell con 6 e dai giapponesi Matsunaga-Imamura con 7.

Finn (2 prove disputate)
Giornata positiva anche per i due atleti della sezione Vela della Guardia di Finanza Filippo Baldassari e Giorgio Poggi in gara tra i Finn. Per entrambi due buone regate tenendo conto anche del calibro degli avversari in acqua. Baldassari ha chiuso con un trediceimo e un nono posto mentre Poggi con un sesto e un diciassetesimo. In classifica, il primo occupa la ventitreesima posizione con 22 punti mentre il secondo è ventiqyattresimo con 23 punti.

Ainsle è il leader con 2 punti, secondo Trujllo con 4 e terzo Railey con 7.

Laser Radial (2 prove disputate)
Esordio poco felice per le ragazze iscritte in classe Laser Radial Francesca Clapcich, Laura Cosentino e Laura Marimon Giovannetti. Tutte e tre sono attardate in graduatoria: 58 punti e cinquantottesimo posto per la Clapcich (oggi 37-21), la Cosentino (35-38) è settantacinquesima con 73 punti mentre la Marimon Giovannetti (44-49) è novantaseiesima con 93 punti.

Al primo posto la belga van Hacker con 2 punti seguita dalla ceca Fenclova con 4 e dall’olandese Bouwmeester con 5.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com