Statistiche siti
Si è concluso ieri, venerdì 22 giugno, la trentasettesima edizione del trofeo Optimist d'Argento regata ormai classica del calendario internazionale. Condizioni meteo favorevoli durante...

Torbole – Si è concluso ieri, venerdì 22 giugno, la trentasettesima edizione del trofeo Optimist d’Argento regata ormai classica del calendario internazionale. Condizioni meteo favorevoli durante tutto l’evento a conferma di come il vento sia una garanzia in quel dell’alto Garda.

E’ la slovena Jana Germani ad aggiudicarsi il trofeo per il primo posto assoluto negli Juniores, trofeo che nella passata stagione era andato nelle mani del gardesano Matteo Pilati. Al termine delle otto prove disputate, la giovane timoniera slovena ha superato di un solo punto il fragliotto Alberto Tezza fresco di qualificazione europea. Chiude il podio Juniores l’atleta della Fraglia Vela Malcesine Zeni Patrik, al comando al termine della seconda giornata di regata.

Nella categoria Cadetti è invece doppietta della Fraglia Vela Riva con Andrea Spagnolli che batte di solo 2 punti il compagno di squadra Tommaso Salvetta al termine di otto combattutissime prove.

Nella classifica a squadre, la Fraglia Vela Malcesine bissa il successo dell’anno scorso, facendo suo il Trofeo Optimist d’Argento grazie ai migliori quattro piazzamenti nella classifica Juniores.

Anche quest’anno la regata è stata una festa per tutti i partecipanti grazie alla lotteria organizzata dal Circolo Vela Torbole assieme ai suoi partener quali BestWind, Carpentari Bike, Franklin&Marshall, Marinepool, Meki’s, Oradini shop, Seatex sail e Sixs – original carbon sportwear, che hanno dato la possibilità ad ogni regatante di tornare a casa felice grazie al piccolo premio vinto ad estrazione.

Nella giornata di Giovedì oltre alla lotteria è accaduto un altro episodio che lo staff del Circolo Vela Torbole, gli allenatori ed i vari genitori hanno assistito quasi increduli ma che ha fatto a tutti enorme piacere soprattutto tra i genitori che hanno voluto segnalare allo Staff l’accaduto in segno di riconoscenza. Durante la quarta prova, il Capitano del Traghetto ‘Tonale’ ha fermato i motori stazionando in mezzo al lago per alcuni minuti dando il tempo a tutta la flotta degli optimist di terminare la prova. Se spesso gli addetti della Navigarda vengono ‘attaccati’ per la loro arroganza, questo episodio dimostra come in acqua, con un po di buon senso ci sia posto per tutti.

Prossima regata per il Circolo Vela Torbole è il Campionato Italiano Protagonist in programma dal 28 giugno al 1 luglio.

  • Carletto

    11 settembre 2012 #1 Author

    Complimenti a chel che doventarà un bel e bravo campion de vela tai egn a vegnir, e ence un compliment ai soes genitores, Luca e Alessandra, che i lo para inant. Bravo Andre! Bon vent!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *